Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_brasilia

PORTE APERTE IN AMBASCIATA PER GLI ALUNNI DELLA SCUOLA PUBBLICA DI SANTA MARIA

Data:

23/11/2017


PORTE APERTE IN AMBASCIATA PER GLI ALUNNI DELLA SCUOLA PUBBLICA DI SANTA MARIA

Il 23 novembre l’Ambasciata d’Italia a Brasilia ha ricevuto una scolaresca della scuola “Escola Classe 1 Do Porto Rico” di Santa Maria (DF), composta da 28 alunni della periferia della capitale, di età compresa tra i 10 e i 13 anni.

La visita si inserisce nell’ambito del programma “Embaixadas de Portas Abertas”, progetto di educazione ed intercambio promosso e realizzato dal Governo del Distretto Federale e dalla Segreteria di Educazione del Distretto Federale, allo scopo di offrire agli alunni delle scuole della rete pubblica di Brasilia e del suo hinterland la possibilità di sperimentare, attraverso la visita alle sedi diplomatiche, il contatto con altri Paesi e culture. L’Ambasciata d’Italia ha aderito al progetto lo scorso agosto mediante la firma di un decreto del
Governo del DF.

Alla scolaresca in visita l’Ambasciata ha offerto vari momenti d’interazione didattici e ludici, pensati appositamente per i giovani ospiti: dall’illustrazione del lavoro svolto dai diplomatici in un’Ambasciata alla presentazione della Sede ospitante la Rappresentanza (opera di Pier Luigi Nervi), fino alla scoperta dell’Italia, del suo patrimonio e delle sue relazioni storiche ed attuali con il Brasile, attraverso la proiezione di powerpoint e brevi video e un gioco a quiz. Agli studenti e agli accompagnatori è stata poi offerta una degustazione
di pizza margherita fatta in casa.

In conclusione i coordinatori didattici, i responsabili del progetto (tra cui l’Assessoria Internacional do Governo do Distrito Federal e la Subsecretaria de Educação Básica) e la Primeira-dama do Distrito Federal Márcia Rollemberg hanno espresso viva gratitudine per l’opportunità offerta dall’Ambasciata ai giovani visitatori nonché per il lavoro costantemente promosso da questa Sede per promuovere la cultura e la presenza italiana e favorire in tal modo l’internazionalizzazione della città di Brasilia. Gli alunni, durante tutto l’evento, hanno dimostrato interesse e coinvolgimento, partecipando ad ogni attività con contribuzioni entusiastiche e personali.

La prossima tappa del progetto prevede la visita di una delegazione dell’Ambasciata alla scuola e alla scolaresca ospitata.


791